Storie Buone

    di Angela Maci

"con le mani, con la testa, con il cuore ]  "

 
  • Tigella con Parma, stracchino e funghetti

    Tigella
    prosciutto crudo
    stracchino
  • Focaccia con pomodorini e cipolla di Tropea

    farina
    patate
    pomodori
  • Crema al mascarpone con lamponi e cioccolato

    Mascarpone
    lamponi
    cioccolato fondente
  • Gnocchi di zucca

    farina
    zucca
    uova
< >
1 2 3 4

ricette

In diretta dalla Sardegna

In diretta da un luogo meraviglioso che scandisce le mie vacanze da più di 25 anni…

Oggi ho voglia di condividere con voi un piatto fatto da  me (si, cucino anche in vacanza, lo sapete). Un primo piatto che ha il gusto del mare, dei sapori semplici, dei gusti nobili che tanto amo.

 

leggi tutto

evento: - Eventi - Griglie Roventi - Jesolo

Griglie Roventi 2017

E’ arrivato luglio….è tempo di Griglie Roventi!!!!

E quest’anno per la dodicesima edizione, ci saranno tante novità. Incominciando con il ritorno al primo amore: alla carne. Ma non solo, protagonista sarà l’hamburger gourmet.

Quando e dove?

A Jesolo (VE), sabato 22 luglio 2017, ore 20:30 piazza Torino.

Torna il tradizionale appuntamento con Griglie Roventi, il campionato di barbeque più pazzo dell’estate, giunto alla dodicesima edizione. 100 griglie, dove altrettante coppie di cuochi (non professionisti), arrivati da tutta Italia e dall’estero, si sfideranno per diventare il re del barbeque.

SI TORNA ALLA CARNE 

Si torna come dicevo, al primo amore. Alla carne tanto amata dai griller. E se costine e salsicce sono l’ingrediente principe della grigliata tradizionale, l’hamburger gourmet sarà la grande novità del 2017. Quindi non più solo hamburger visto come Junk Food ma un hamburger fatto con ingredienti ricercati, studiati, che riesca nel gusto e nel profumo ad eguagliare un piatto di grande cucina. Il vero tocco da maestro sarà quello di scegliere il pane giusto (morbido e rotondo) e creare il blend giusto cioè la perfetta armonia di sapori nel ripieno.  Toccherà quindi ai 200 concorrenti in gara, 100 le coppie per la dodicesima edizione della sfida più attesa dell’estate, sfoderare la ricetta perfetta.

LE REGOLE

Completa libertà sul piatto: l’organizzazione fornirà kit di gara, la divisa e la griglia uguali per tutti, ognuno potrà scegliere verdure, spezie o condimenti da accompagnare alla carne. Protagonista sarà l’hamburger che si presta a tantissime ricette, dalla più semplice alla più ricercata; le capacità dei cuochi saranno messe alla prova anche dalla classica grigliata. Il giusto punto di cottura, il mix di sapori, la presentazione del piatto sono alcune delle carte che i concorrenti potranno giocarsi per conquistare la giuria capitanata da me, ormai da tanti anni.

Il kit di carne prevede: 1 Burger a cuore di Scottona 180g, 1 Burger di Scottona 300g, 1 Burger di Angus 200g, 1 Burger di Chianina 200g, 2 costine, 2 salsicce e 1 schiacciatella (una mattonella di suino). I concorrenti decideranno quale dei 4 hamburger presentare alla giuria (solo uno verrà valutato).

I PRESENTATORI

Come lo scorso anno e per mia grande gioia,  a presentare lo spettacolo  ci sarà il simpatico Moreno Morello assieme alla bella Elisa Bagordo, accompagnati  dalla musica dei Bitols &amp; friends.

Avranno il compito di divertire il pubblico durante la gara, stuzzicando i cuochi e insieme andremo a scoprire i casi più strani e divertenti: negli anni si sono sfidati concorrenti travestiti da eroi delle favole, dei fumetti, della politica, gladiatori e chirurghi, orsi e sirene, creando vere e proprie creazioni colorate con tanto di fuochi d’artificio e costruzioni in miniatura. Ogni anno se ne vedono di tutti i colori nell’ arena di Griglie Roventi.

LA NOVITA’ DI QUEST’ANNO

La prima edizione di “Miss Carbonella“: 15 miss in gara, a vincere sarà la miglior abbronzatura del litorale.

LA GIURIA

Acrobazie e ricettine creative  per impressionare la giuria, fatta di chef, giornalisti del settore e appassionati gourmet capitanati da tanti anni da me (ben felice di esserlo) che oltre a valutare qualità di cottura e gusto del piatto, premieranno anche le presentazioni più curiose e i cuochi più simpatici.
E per tutti gli amici social come me…l’ ashtag della serata sarà  #griglieroventi17

Griglie Roventi è realizzato da Ideeuropee con il contributo di: Città di Jesolo, You&Meat, Ferraboli, Forst, cantina Colli del Soligo, Liquigas, Carraro Cars & Trucks, Jafra.

Tutte le info per partecipare sul sito www.griglieroventi.com: ultimi posti disponibili

leggi tutto

viaggi: - Ristorante - sardegna

Agriturismo La Colti, Cannigione

Siamo a Cannigione, in provincia di Olbia-Tempio, a pochi passi da Arzachena, nella splendida Costa Smeralda, in Gallura. E proprio nel paradiso di acque cristalline, residence da sogno, campi da golf, porti turistici e locali alla moda che si materializza questo luogo incontaminato, questa struttura agrituristica che offre al cliente locale o turista, il modo di estraniarsi dalle luci e dalla confusione dell’estate smeralda e vivere la vera Gallura, la vera Sardegna.

Entriamo nel locale ed ecco che l’atmosfera si fa calda, familiare. Per un attimo dimentichiamo di essere in vacanza al mare e ci lasciamo guidare dalla cucina tipica di questi luoghi. Qui non compare il menu, il pescato del giorno in bellavista, non ci sono neon luminosi e neanche volti noti dello spettacolo.

Ci sediamo. Tavoli in legno d’olivo, tovagliette in cotone color vaniglia, piatti e bicchieri semplici, luci soffuse e colori pastello alle pareti, fiori, piante, erbe aromatiche ovunque e un buon profumo di cose buone.
Un buon inizio.
Una sorridente signorina ci porta le bevande e poi con rapidità (a volte eccessiva) un susseguirsi di antipasti di terra di vario genere (dai salumi locali, alle fave lardellate, ai formaggi di capra e pecora), per poi continuare con i primi classici della cucina gallurese: i puligioni, tipici ravioli ripieni di ricotta, conditi con salsa al pomodoro, la dorata e caldissima suppa cuàta (un piatto di facile realizzazione ma che ha bisogno di amore, ingredienti giusti  e calore per essere esaltata al meglio: è una zuppa di pane, formaggio fresco a fette, coperta di brodo di manzo o pecora e lasciata cuocere a dorarsi in forno caldo.)
In Gallura non c’è agriturismo o ristorante che si rispetti che non faccia la suppa cuàta. Ma è anche vero che molti cercano di utilizzare brodi vegetali, formaggi stagionati, verdure lesse o anche pesce. Diffidate.
La suppa si riconosce dal profumo e dall’aspetto. Profumo di cose buone, aspetto appetitoso, croccante e dorato. E un consiglio: mangiate prima la parte interna, tenera, filante e per finire la parte croccante e saporita. Il piacere durerà più a lungo.

Ma il piatto forte, quello per cui vale la pena fare qualche km in più è il porcetto, porceddu, maialino allo spiedo fatto cuocere per ore. E alla fine della cottura questa preparazione antichissima raggiunge la sua esaltazione massima. La cotenna del maialino diventa dura, del colore della terracotta, croccante sotto i denti, e la carne è morbida e succosa e ha il profumo del mirto, del rosmarino, dell’alloro, ha il calore del fuoco. Il tutto condito con un vino rosso, senza pretese, della cantina di famiglia.

E per concludere la serata, una dolce sorpresa: le pardulas calde. Dei dolcetti ripieni di ricotta, chiamati anche ricottelle, deliziosi.
A cadenza settimanale a La colti si cambia il menu, cambiano i piatti in base alla disponibilità dei prodotti, alla fantasia delle cuoche. Si, in cucina ci sono le donne e allo spiedo un uomo, come nella più antica tradizione di famiglia.

 

leggi tutto

riciclo e trasformo

Impariamo a fare i gessetti profumati

 

Amo tutto quello che è fatto a mano. Da sempre.

Mi piace sperimentare tecniche sempre nuove per poi affezionarmi e scegliere quella che più mi rappresenta.

E’ così che è nata la passione  recente per i gessetti profumati. Da regalare, da conservare, da impreziosire.

Bastano pochi ingredienti per creare delle bellissime bomboniere, dei profumatori per i cassetti e magari da aggiungere ad un regalo ad una cara amica.

Vi va di scoprire insieme a me come si fanno?

leggi tutto

instagram

  • instagram

    Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.
  •