Storie Buone

    di Angela Maci

"con le mani, con la testa, con il cuore ]  "

 

#angieincucina

1 febbraio 2018, giovedì

I semolini con pomodori secchi e feta

Benvenuto Febbraio, di amore,  famiglia, compleanni importanti, nascite attese, scelte lavorative, sogni che prendono vita, amicizie che si confermano e si rafforzano, passi che aumentano e chili che scendono. Piccole storie che nascono e viaggiano verso di voi.

Questi morbidissimi panini li ho preparati con la semola di grano duro e chiamarli semolini mi sembrava il nome più idoneo. Voi che dite?
Dovete farli, sono buonissimi! Arrichiteli come preferite, con olive, prosciutto, frutta secca, formaggio. Io ho optato per pomodori secchi e feta sbriciolata. Hmmmmm!
Ottimi per una cena, un brunch o per uno spuntino con gli amici.

Ingredienti:

Ingredienti:
600 gr di semola di grano duro rimacinata
10 gr di lievito di birra
60 gr di olio evo
sale
acqua tiepida q.b.
origano secco
1 confezione di formaggio greco feta
5 pomodori san marzano secchi

Preparazione:

Sciogliete il lievito (10 gr sono meno della metà di un panetto) in poca acqua tiepida e unitelo alla semola (la trovate al supermercato, vicino alle farine). Aggiungete l’acqua e impastate a mano o con l’impastatrice. Unite poi l’olio, l’origano, i pomodori secchi tagliati a pezzetti e la feta sbriciolata.
Fate lievitate in una coppa dai bordi alti e coperta con la pellicola, per 3 ore. Trascorse le due ore, rimpastate e fate lievitare per un’altra ora. Formate dei piccoli panini e disponeteli su una teglia o anche in una teglia da muffins o da crostatine (leggermente unte) come ho fatto io. Fate cuocere in forno caldo a 180° per 20 -25 minuti.

potrebbe interessarti anche

Focaccia integrale all’uva

Semolini con pomodori secchi e feta

I semolini con pomodori secchi e feta