Storie Buone

    di Angela Maci

"con le mani, con la testa, con il cuore ]  "

 

#angieincucina

24 dicembre 2017, domenica

Vigilia di Natale

La Vigilia di Natale, Bologna da sempre, la famiglia riunita e la felicità nel mio cuore.

Da quando siamo tutti lontani, il Natale rappresenta il ritorno a casa. Ed è bello, bellissimo.

Poi Bologna ha sempre il suo perchè, anche a Natale.

Con le sue strade affollate, le sue luci luccicose, le canzoni nell’amata Via D’Azeglio, gli abbracci profumati e caldi con le amiche di sempre che ti sussurrano “non andar via”, (ma io via non sono mai andata), il presepe di Santa Lucia, i doni ai bimbi dell’ospedale, il profumo di cannella e zucchero a velo, il cuore che scoppia di gioia, la messa la mattina di Natale e “Tu scendi dalle stelle”  , la mia  nonna a fare tortellini piccoli come la punta di un mignolo e noi a organizzare la cena della Vigilia.

 

Sicuramente sarà un menu a base di pesce e tante verdure..

Quest’anno  ci sarà il risotto di cui mi occupo io.

Volete  la ricetta del risottino zucca e chiodini?

 

E buona Vigilia a tutti voi. Gli auguri a domani.

Io ci sarò, e voi?

Ingredienti:

Per 4 persone

300 gr di riso carnaroli
1/2 zucca mantovana

un mazzo di funghi chiodini
1 cipolla

1 spicchio d’aglio

prezzemolo
30 gr di olio evo
30 gr di burro
1 lt di brodo vegetale
sale

40 gr di parmigiano reggiano

 

Preparazione:

Tagliate la zucca a pezzetti privandola della buccia esterna. In una casseruola fate imbiondire la cipolla tagliata finemente con l’olio e il burro. Aggiungete la zucca a pezzetti e fate insaporire con un po’ di sale.
Aggiungete 500 ml di brodo vegetale e fate cuocere con il coperchio per 20 minuti. Quando la zucca si sarà intenerita frullate con il mixer a immersione e aggiungete il riso. Aggiungendo il brodo vegetale rimanente.

Nel frattempo preparate i chiodini facendo soffriggere uno spicchio d’aglio con l’olio evo. Aggiungete i chiodini già puliti e prezzemolo tritato. Fate stufare per qualche minuto. Salate.  Quando il riso sarà cotto, mantecate con una noce di burro e il parmigiano. Aggiungete i funghi chiodini, mantecate ancora e servite.

potrebbe interessarti anche

Tagliatelle rosa, gialle e verdi

Zuppetta di ceci, funghi chiodini e cicoria

Spinacino, radicchio, schiz e trito speciale!

Al contadino non far sapere…