Storie Buone

    di Angela Maci

"con le mani, con la testa, con il cuore ]  "

 

#angieincucina

9 maggio 2017, martedì

Spaghettone con asparagi verdi di Badoere e bianchi di Cimadolmo IGP

Quanto mi piacciono gli asparagi ve l’ho già detto?  Beh, sono anche fortunata. Abito in una regione, in una provincia dove l’asparago fa da padrone in questa stagione. Oggi  per la mia ricetta ho scelto: Verde e bianco di Badoere IGP e Bianco di Cimadolmo IGP.

Le terre del Piave e del Sile sono da secoli luoghi ideali (grazie ai terreni alluvionali, fertili e ricchi di minerali)  per la coltivazione degli asparagi. Di Cimadolmo e Badoere in particolare sono tutelati a livello europeo dall’importante riconoscimento dell’Indicazione Geografica Tipica.

Questo meraviglioso ortaggio  di primavera è inoltre il protagonista della rassegna “Germogli di Primavera” con 8 appuntamenti che animano la stagione corrente nella provincia di Treviso .

Mostre espositiva di asparagi verdi e bianchi, di fiori, frutti e piante di Primavera. Laboratori per i bambini e il tradizionale “scambio dei semi” oltre agli stand gastronomici che proporranno piatti tipici a base di asparagi.

Quindi se pensate di fare una gita nella campagna trevigiana, tanti appuntamenti golosi per voi.
Ma torniamo alla ricetta di oggi…

Per voi un sughetto express…che fa risaltare la croccantezza e il gusto carnoso degli asparagi e la dolcezza della mozzarella di bufala (altro ingrediente che adoro)
Ho scelto uno spaghettone di Gragnano, un formato poroso, che riesce al meglio ad amalgamarsi al condimento.

Provare per credere.

Ingredienti:

per 4 persone

400 gr di spaghettoni di Gragnano
 6 asparagi verdi di Badoere IGP
6 asparagi bianchi di Cimadolmo IGP
3 bocconcini di  mozzarella di bufala
olio evo
sale e pepe

Preparazione:

Mentre l’acqua della pasta raggiunge il bollore, lavate gli asparagi, privateli della parte finale legnosa. Tagliateli ora in 4 parti in lunghezza. Prendete ora un wok o un padella, aggiungete un po’ d’olio e spadellate gli asparagi  verdi e bianchi per cinque minuti aggiungendo un po’ di sale. Resteranno croccanti senza perdere il loro gusto. Quando la pasta sarà cotta dopo 8 minuti, unitela agli asparagi con la mozzarella a pezzetti. Amalgamate a fuoco vivo e servite subito.

potrebbe interessarti anche