Storie Buone

    di Angela Maci

"con le mani, con la testa, con il cuore ]  "

 

#angieincucina

29 giugno 2017, giovedì

Torta di pesche percoche

Potrei parlarvi dei dialetti che ho masticato in questo mese, dei paesaggi differenti che ho vissuto e dei sapori che mi hanno regalato emozioni ogni volta diverse. Potrei dilungarmi a raccontare il mio intenso mese di giugno in cucina tra cassette di pesce da pulire e confetture da conservare, passeggiate per i vicoli di Alberobello e tuffi con i bambini a Nerano. E lo farò. Ma non ora.

Ho voglia di condividere con voi una ricetta. La ricetta di una torta con le pesche percoche (le mie preferite). Non tutte le ho trasformate in confettura. Una torta che faccio spesso e che rappresenta una nuvola soffice per il palato.

Ingredienti:

200 gr di farina 00
100 gr di fecola di patate o frumina
5 uova
200 gr di zucchero
100 gr di burro
500 gr di ricotta vaccina (o di bufala)
3 cucchiai di limoncello
3 pesche
1 bustina di lievito per dolci

Preparazione:

 

Montate lo zucchero con le uova intere, aggiungete la ricotta e amalgamate bene. Unite il burro sciolto al microonde, il liquore e per finire la farina, la fecola e il lievito. Mescolate bene. Foderate una teglia di carta forno bagnata e ben strizzata e versate il composto. Inserite nell’impasto le fesche tagliate a fettine. Cuocete in forno per 40 minuti a 180°. La torta dovrà essere sofficissima…

potrebbe interessarti anche

Yogurt alla fragola….da bere

Bicchierini golosi con squaqquì, pesche caramellate e mandorle

Torta di pesche percoche

Raviole con pesche (del mio albero)